Visite guidate Museo del Tessile – Leffe

10 Ottobre 2020

10 Ottobre 2020

14:00 – 19:00

Via Antonio Locatelli, 29, Leffe, BG, Italia

EVENTO : dettagli e informazioni

Visite guidate Museo del Tessile – Leffe 1 2 Febbraio 2020 #Bergamo #Leffe #MuseoTessileLeffe

Ogni sabato e domenica, dalle 14 alle 19 (ultimo ingresso alle 18) è possibile visitare l’articolato allestimento del Museo del Tessile di Leffe, situato da alcuni anni nell’area attigua al Polo Scolastico intitolato a Gianni Radici.
La sede espositiva – spiega Gianfranco Bosio, presidente dell’associazione ARTS onlus che cura il Museo – è ubicata in un ex opificio del 1960. Il visitatore viene accompagnato da guide lungo un percorso che lo porta a vivere le varie fasi della lavorazione delle fibre, la produzione della seta, la cardatura, la preparazione alla tessitura, tutta l’evoluzione dei telai per concludere la visita con i macchinari di finissaggio e abbellimento dei tessuti. Può toccare con mano le varie tipologie di lane e dei tessuti e vedere i macchinari in funzione. Si sente immerso nel ciclo produttivo rendendosi conto del patrimonio di conoscenze tecniche, e della fatica di coloro che lavoravano in questi macchinari”.

Per i visitatori è possibile ammirare il grande torcitoio della seta con la ruota del mulino ad acqua dal diametro di oltre 3 metri, Il reparto carderia, la serie di telai dal medioevo a metà del XX secolo e la trasmissione centralizzata a cinghia di inizio ‘800. Notevoli e particolari le macchine di finitura dei tessuti quali garzatrici, cimatrici, macchine da ricamo e per merletti.

L’esposizione propone attività didattiche mirate, grazie alla disponibilità di una sala laboratorio multimediale. Fra le novità degli ultimi anni ci sono il giardino botanico con piante tessili e tintorie, il nuovo reparto di preparazione alla tessitura, dotato di “cantra” e “orditoio” ed un reparto (novità 2020) per la produzione di filati speciali come ciniglia e virgolino (il celebre lamé).
E’ possibile effettuare prenotazioni infrasettimanali via mail o telefonicamente.

“La nuova sede espositiva, riscaldata nei mesi invernali – spiega Gianfranco Bosio, presidente dell’associazione ARTS onlus che cura il Museo – è agibile anche per portatori di handicap ed è ubicata in un ex opificio del 1960, è molto luminosa e dotata di parcheggio per auto e pullman. Il visitatore viene accompagnato da guide lungo un percorso che lo porta a vivere le varie fasi della lavorazione delle fibre, la produzione della seta, la cardatura, la preparazione alla tessitura, tutta l’evoluzione dei telai per concludere la visita con i macchinari di finissaggio e abbellimento dei tessuti. Può toccare con mano le varie tipologie di lane e dei tessuti e vedere i macchinari in funzione. Si sente immerso nel ciclo produttivo rendendosi conto del patrimonio di conoscenze tecniche, e della fatica di coloro che lavoravano in questi macchinari”:

Per i visitatori sarà possibile ammirare il grande torcitoio della seta con la ruota del mulino ad acqua dal diametro di oltre 3 metri, il reparto carderia, la serie di telai dal medioevo a metà del XX secolo e la trasmissione centralizzata a cinghia di inizio ‘800. Notevoli e particolari le macchine di finitura dei tessuti quali garzatrici, cimatrici, macchine da ricamo e per merletti. L’esposizione propone attività didattiche mirate, grazie alla disponibilità di una sala laboratorio multimediale.

“La novità introdotta la Museo con il nuovo anno – aggiunge Bosio – è il nuovo reparto di preparazione alla tessitura, dotato di “cantra” e “orditoio”. Questo macchinario, prodotto nel primo dopoguerra dalla ditta Mazzoni e F.lli di Prato, è stato donato al Museo dalla ditta Gusmini S. Lanificio e Feltrificio di Cene. Serviva per la preparazione dell’ordito, che si intreccia con la trama per realizzare il tessuto”.

MUSEO DEL TESSILE

HOME PAESE Leffe ARTICOLI Leffe ITINERARI Leffe EVENTI  Leffe NEGOZI Leffe MANGIARE Leffe DORMIRE Leffe LOCALI Leffe SERVIZI Leffe AZIENDE Leffe CASE Leffe SCUOLE Leffe ASSOCIAZIONI Leffe ARTISTI Leffe WEB CAM Leffe VIDEO Leffe