Erbologia – Bergamo

26 maggio 2018

26 maggio 2018

14:00 alle 18:00

Bergamo Via Giovannino De Grassi 31, Bergamo, 24126 Italy 

EVENTO : dettagli e informazioni

Il Richiamo del Lupo con questo corso torna alle origini, alla Terra, tuffandosi nel magico mondo delle piante e delle erbe, e del loro grande potere.

Studieremo come poterle riconoscere e sfruttare al meglio, sia da un punto di vista fitoterapico ma soprattutto dal punto di vista esoterico.

Analizzandone ogni parte (fiori, radici, bacche, semi, cortecce e foglie), intrapenderemo un viaggio ricco di profumo e colore.

Sara’ molto piu’ approfondito dell’infarinatura avuta nel corso di Magia Avanzata.

Partendo dalle piante aromatiche che tutti noi abbiamo sullo scaffale della nostra cucina, scopriremo come creare elisir, macerati oleosi, tisane, amuleti e tanto altro.

In particolare vedremo:

– come nasce il culto della fitoterapia e il legame esoterico con il mondo vegetale
– raccogliere, coltivare e conservare le piante in base alla lunazione, periodo balsamico delle piante e importanza degli influssi astrali
– gli strumenti da avere sempre con sé e qualche trucco pratico per tenere sempre al meglio le proprie amiche verdi
– piante aromatiche: analisi e utilizzo delle principali erbe ad uso domestico
– piante spontanee e del bosco: analisi e utilizzo di alcune delle principali erbe e piante della flora italica

Vi invitiamo a portare:

– quaderno per appunti
– cuscino per stare seduti a terra

Il costo a persona e’ di 50 euro.

Per seguirvi a dovere accoglieremo un massimo di 10 persone. Potete prenotare scrivendo un messaggio privato alla pagina oppure al 328.6932136

Vi aspettiamo!

Who is it for?All ages – Family

HOW MUCH

Tickets : How to get tickets?

Phone:
Email:
At the door: If available. – call & check if available

WHEN & WHERE

Date & Time: Saturday, May 26, 2018 | 14:00 PM to Saturday, May 26, 2018 | 18:00 PM
Venue & Address : Associazione Olistica “il Richiamo Del Lupo” & Bergamo Via Giovannino De Grassi 31, Bergamo, 24126 Italy 

Scrivi Recensione